Premio Buona Sanità 2013

 

 

Premio “Buona Sanità 2013”

E ‘ stato conferito il premio Buona Sanità 2013,  all’ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli  di  Via Manzoni. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato  presso la Città della Scienza,  su iniziativa dell’Associazione «Buona Sanità», guidata da Maria Rosaria Rondinella, in collaborazione con il comando provinciale dei vigili del fuoco e sotto il patrocinio della curia arcivescovile di Napoli  della  Regione Campania e dell’Ordine dei Medici di Napoli. Un premio, per chi opera in scienza e coscienza nei confronti di chi soffre,  il suo obiettivo è quello di dare visibilità  pubblica ai professionisti della  “salute” che con la loro testimonianza di vita e di lavoro, sono di esempio a quanti si avvicinano al mondo della sofferenza umana. La buona sanità ,non fa notizia e non guadagna le prime pagine dei giornali, nonostante il duro lavoro e l’impegno quotidiano profusi dai medici ed operatori impegnati in corsia e sul territoriale, e al tal proposito e con questi nobili principi, sono stati premiati i dott. Renato De Stefano il Dott. Gianni Barone e il dott. Gennaro Salvia dell’ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli di Via Manzoni. Con queste Motivazioni:

Ha ricevuto, il  “Premio Buona Sanità”: il Dottore Renato De Stefano per la diffusione della cultura  del parto  spontaneo, e per l’azione  profusa  nel sociale  con  l’associazione Rinata,   il suo costante impegno  e vicinanza  alle donne  nel  momento  del travaglio risulta  di grande aiuto  alle stesse , alleviando  cosi le sofferenze  e facendo  in modo  che  il travaglio culmini in un momento di gioia

Ha ricevuto, il “Premio Buona Sanità”: il Dottore  Gianni Barone ispirato da sempre  a profondi valori etici  e cristiani , ha  svolto  la sua  professione dedicandosi  con cura, abnegazione e professionalità al paziente. Più  recentemente , gli  sono stati  riconosciuti  grande valenza chirurgica  e coraggio  decisionale, per  il  salvataggio  in extremis, di  un giovane  accoltellato  giunto  al P.S. del Fatebenefratelli  con  lesioni mortali all’aorta e alla vena cava.

Ha ricevuto il” Premio Buona Sanità”: il Dottore  Gennaro Salvia  per l’associazione”Germogliare”, la quale si è  posta come obiettivo quello di diventare la prima banca del latte della Regione Campania. Il latte materno dunque, rappresenterebbe l’alimento ideale per i bambini, al punto da essere in grado di riuscire a ridurre il rischio di infezioni, allergie ma anche prevenire malattie respiratorie, cardiache ed intestinali, migliorando lo sviluppo psichico a lungo termine e la corretta crescita del neonato.